Alta Badia - Dolomites ItalySuedtirol

it

search

Alloggio

calendar_today

Arrivo

calendar_today

Partenza

accessibility

La magia dell'Enrosadira

Quando il sole tramonta, le Dolomiti si illuminano di calde tonalità

santa-croce-enrosadira-hl.-kreuz

Un fenomeno spettacolare che è possibile osservare sulle Dolomiti è il rosseggiare delle vette, in ladino chiamato “Enrosadira”. Al tramonto, infatti, le vette delle Dolomiti che circondano l’Alta Badia assumono diverse tonalità di rosso, dal rosa all’arancio e al carminio. Particolarmente celebre è lo sfarzo di colori del Sas dla Crusc/Santa Croce.

Ma a cosa è dovuta l’Enrosadira? La composizione della roccia dolomitica, che contiene carbonato di calcio e magnesio fa sì che i raggi del sole si rifrangano sulla roccia e diano vita ai caratteristici colori dell’Enrosadira.
Il fenomeno varia da stagione a stagione, addirittura giorno a giorno, a seconda delle diverse posizione del sole, della presenza o meno di nuvole, della limpidezza dell’aria.