Alta Badia - Dolomites ItalySuedtirol

it

search

Alloggio

calendar_today

Arrivo

calendar_today

Partenza

accessibility

Una valle responsabile

Vivere green si può! Ogni nostro piccolo gesto può contribuire a fare la differenza

Per raggiungere grandi traguardi, gli obiettivi non possono che essere ambiziosi. In Alta Badia operatori, istituzioni ed enti turistici sono convinti, e coesi, nel voler rendere il comprensorio sempre più sostenibile. Ognuno di noi è pronto a contribuire a questo obiettivo aderendo tra l'altro a importanti iniziative quali l’Alta Badia Climate Plan.

Lungi da noi far credere di essere la valle ecologica per eccellenza. C’è tanto da fare, ne siamo consapevoli. Per questo abbiamo sviluppato una strategia che mira ad una sostenibilità a livello trasversale e in tutte le sue dimensioni: gestionale, ambientale, culturale e socio-economica. Ad esempio, dedichiamo una particolare attenzione a progetti a favore della mobilità sostenibile, riforestazione dei nostri boschi, riduzione delle emissioni di CO2 e all’organizzazione di eventi a basso impatto ecologico. Senza perdere di vista altri aspetti importanti come la sensibilizzazione di residenti ed ospiti verso le tematiche green, la tutela della cultura e delle tradizioni autentiche del nostro territorio e la valorizzazione dei prodotti locali, puntando sull’economia circolare.

Stiamo lavorando con grande impegno e fiducia a questi obiettivi per dare il nostro contributo ad un futuro migliore, giorno dopo giorno. Insieme.

valle-responsabile-alexmoling

Certificazione GSTC

Alta Badia con il supporto delle amministrazioni comunali e degli operatori del territorio ha da tempo avviato numerose iniziative in ambito di sostenibilità.

Ed essere la quarta realtà territoriale in Italia a ricevere la prestigiosa certificazione GSTC significa che l’orchestrazione fra gli operatori turistici, le istituzioni, gli abitanti del luogo e anche i numerosi ospiti che visitano la valle sta ottenendo risultati concreti. Leggi di più …

Alta Badia Climate Plan

Il progetto Alta Badia Climate Plan mira, nella sua prima fase, al calcolo dell’impatto complessivo del territorio in termini di CO2. Questo dato, pietra miliare dell’iniziativa, permetterà di comprendere lo status quo ed intraprendere una strategia mirata di riduzione e compensazione. Il percorso, impervio e difficile, punta, nel corso dei prossimi anni, a ridurre gradualmente l’impatto del comprensorio provando possibilmente ad azzerarlo e a giungere ad una situazione in cui è possibile restituire all’ambiente più di quello che viene emesso.

Nell’ottica di una migliore gestione ambientale rientra anche il tema della destagionalizzazione che punta alla redistribuzione dei flussi turistici su periodi diversi o più lunghi, evitando così periodi di overtourism.

Nei mesi di aprile e maggio 2022 è stata effettuata una ricerca approfondita su un campione di oltre 120 operatori turistici, attivi nei vari ambiti del comparto. A ognuno sono state richieste informazioni precise su consumi, spostamenti e stili di vita, in modo da poter determinare ancora meglio l’impronta dell’Alta Badia.
I dati sono in elaborazione presso Etifor e saranno la base dalla quale partire.

L'Alta Badia allo specchio

L'Alta Badia allo specchio
L'Alta Badia allo specchio

Vogliamo garantire anche alle generazioni future le risorse e le bellezze presenti nel territorio. Ma da soli non si va molto lontano, e abbiamo bisogno anche del parere di chi ci viene a trovare per capire insieme positività e criticità che ci riguardano da vicino. Aiutaci a capire chi siamo. Leggi di più …

I ladini: lingua e cultura

La popolazione dell'Alta Badia è profondamente legata alla sua lingua ed alla sua millenaria cultura. L’amore ed il rispetto per le antiche tradizioni, ispirate dall’ambiente e dalla natura del nostro territorio, creano un senso di comunità e appartenenza, diventando un importante collante sociale.

Lingua e cultura ladina

Lingua e cultura ladina
Lingua e cultura ladina

La popolazione ladina della regione dolomitica si distingue dai propri vicini per la lingua e per la cultura coltivata e cresciuta nei secoli.

Istitut ladin Micurá de Rü

Istitut ladin Micurá de Rü
Istitut ladin Micurá de Rü

L'Istitut Ladin Micurá de Rü promuove e organizza iniziative per la conservazione e promozione della lingua e cultura ladina.

Artigianato

Gli artigiani della nostra valle sono competenti professionisti, abili artisti e curiosi ricercatori. Nelle loro botteghe e aziende creano delle vere e proprie opere d’arte, che prendono spunto dall’ambiente naturale che ci circonda e vengono apprezzate a livello internazionale.

Agricoltura e prodotti locali

In Alta Badia turismo e agricoltura vanno di pari passo ed interagiscono per uno sviluppo sostenibile della regione, valorizzando in tal modo i prodotti del territorio e favorendo l’economia circolare. È una forma di collaborazione preziosa, che ha permesso di preservare la bellezza del panorama alpino.

La Cooperativa Turistica Alta Badia supporta gli artigiani e i produttori locali, presentando i loro prodotti e le loro creazioni artistiche durante mercatini e numerose altre iniziative a basso impatto ambientale.

Partner privati e pubblici

I vari partner privati, tra cui gli impiantisti, gli operatori turistici, i comuni e società private, sono parte integrante del nostro cammino verso un’Alta Badia più sostenibile.

I comuni coinvolti partecipano, tra l'altro, aderendo al programma ComuneClima basato sull’European Energy Award, un sistema di gestione energetica di qualità e di certificazione per i comuni e le regioni.

Tra i gestori privati vi sono invece:
* la centrale di teleriscaldamento a biomassa la quale copre il fabbisogno energetico di gran parte degli edifici del paese di La Villa dal 1995. La società che gestisce la centrale si impegna inoltre nella ricerca di ottimizzazione dei processi di produzione del calore con l’ausilio di tecnologie sempre più all’avanguardia.
* il maso “Lüch da Pcëi” che nell'ambito della sua attività utilizza fonti di energia pulita e rinnovabili.

Il nostro codice etico

In quanto sostenitori e promotori di un turismo etico e sostenibile anche noi di Alta Badia Brand abbiamo stilato un nostro codice etico. Il codice etico è un documento importante, una linea guida per comportamenti, processi e decisioni etiche e sostenibili da parte dei singoli collaboratori, dipendenti, amministratori, partner ecc.

Alta Badia Brand, il consorzio formato dai quattro partner, Cooperativa Turistica Alta Badia, Consorzio Impianti a Fune Alta Badia e i Comitati Organizzatori della Coppa del Mondo di Sci e della Maratona dles Dolomites ha quale compito la gestione e la promozione a livello nazionale e internazionale del marchio Alta Badia.