Alta Badia - Dolomites ItalySuedtirol

it

search

Alloggio

calendar_today

Arrivo

calendar_today

Partenza

accessibility

Una valle a sei stelle Michelin

Terza stella riconfermata per Norbert Niederkofler

Chef-stellati

L’Alta Badia riconferma il proprio prestigio quale eccellenza della gastronomia italiana.
Nel cuore delle Dolomiti, Patrimonio Mondiale UNESCO, su un territorio di soli 15km², brillano infatti ben sei stelle Michelin.

In occasione della presentazione della Guida Michelin 2019 del 16 novembre è stata riconfermata la terza stella Michelin a Norbert Niederkofler del Ristorante St. Hubertus presso l'Hotel Rosa Alpina. Confermate anche le due stelle a Matteo Metullio del Ristorante La Siriola presso l'Hotel Ciasa Salares e la stella al Ristorante La Stüa de Michil presso l'Hotel La Perla, con lo chef Nicola Laera.

La qualità della ristorazione rappresenta da anni uno dei punti chiave della proposta turistica dell’Alta Badia. I ristoratori e gli chef stellati presenti in valle sono un motivo di enorme orgoglio e meritato riconoscimento per la professionalità e l‘impegno.

I ristoranti pluripremiati da diversi anni fungono da traino per la gastronomia di tutta l'Alta Badia. Chi sceglie la nostra valle quale meta delle proprie vacanze potrà dunque provare esperienze culinarie uniche, riconosciute a livello internazionale, sia che scelga di mangiare in hotel, al ristorante o in rifugio. I rifugi dell’Alta Badia sono, infatti, ben più di semplici punti di sosta. Essi sono il ritrovo di buongustai da tutto il mondo e hanno contribuito a fare della nostra valle una meta di eccellenza gastronomica.

  • Alta-Badia-Stelle-Michelin2018
  • cares-piatto-niederkofler
  • cares-bottura-niederkofler