Alta Badia - Dolomites ItalySuedtirol

it

search

Alloggio

calendar_today

Arrivo

calendar_today

Partenza

accessibility

Passo Gardena - Pisciadú - Colfosco

Stampa/PDF
GPX
KML
Fitness
Sentiero alpinistico

Passo Gardena - Pisciadú - Colfosco

Sentiero alpinistico · Dolomiti Val Gardena · Chiuso
Responsabile del contenuto
Corvara–Colfosco
  • Lago_con _rifugio
    / Lago_con _rifugio
    Foto: Alta Badia Brand, Corvara–Colfosco
  • Panorama Pisciadù
    / Panorama Pisciadù
    Foto: Alta Badia Brand, Corvara–Colfosco
  • / Lago Pisciadù
    Foto: Alta Badia Brand, Corvara–Colfosco
m 3000 2800 2600 2400 2200 2000 1800 1600 1400 6 5 4 3 2 1 km

Chiuso
media
6,5 km
2:07 h.
592 m
1032 m

Escursione di media difficoltà che, attraversando la Val Setus, porta al rifugio Pisciadú e riconduce a Colfosco passando per la Val Mezdì.

Difficoltà
media
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
2613 m
Punto più basso
1665 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Indicazioni percorso

Dal Passo Gardena, imboccando il sentiero nr. 666 si sale in direzione sud-est lungo la cresta erbosa che porta verso le pareti rocciose del Grup dl Sela. Si continua, dapprima in pianura, poi in leggera discesa, fino all' imbocco della Val Setus. Si sale per il ripido ghiaione lungo una visibile serpentina, fino alla biforcazione del canalone. Si prosegue quindi a sinistra (corde metalliche fisse), raggiungendo in breve la grande cengia, che attraversa tutto il massiccio del Sella. Mantenedo la sinistra, si raggiunge in pochi minuti il rifugio Pisciadú (2h 10min.). A pochi passi dal rifugio si può ammirare il Lech de Pisciadù. La discesa porta prima verso est (sentiero nr. 676), oltre la grande terrazza, poi per il fianco roccioso a balze della Val dei Bosli (corde metalliche fisse), giungendo alla Val Mezdì. Si percorre il primo tratto ghiaioso, dopodichè si abbandona la stretta valle imboccando il sentiero nr. 651. Qui si apre un vasto panorama sui verdi prati di fondovalle, che contrastano con il colore chiaro delle pareti rocciose. Si scende costeggiando il torrente, fino alla piana coperta di larici, poi attraverso i prati, seguendo il sentiero nr. 650 che arriva a Colfosco.

Nota


tutte le segnalazioni dell´area protetta

Come arrivare

*In macchina

  • Autostrada del Brennero A22 fino al casello di Bressanone, strada SS49 della Val Pusteria, fino a S.Lorenzo, strada SS244 della Val Badia, Alta Badia
  • Autostrada A27 fino a Ponte nelle Alpi, SS 203 dell'Agordino, Caprile, Arabba, Passo Campolongo, Alta Badia
  • Autostrada A27 fino all'uscita di Belluno, SS51 per Cortina d'Ampezzo, Passo Falzarego, Passo Valparola e Alta Badia

*In treno

  • Brunico - 37 Km
  • Bolzano (via Passo Gardena) - 72 Km (via Brunico) – 100 Km
  • Collegamento stazione ferroviaria – Alta Badia tramite autobus di linea SAD: www.sad.it

*In aereo

  • Venezia Treviso / Venezia Marco Polo – 180 / 200 km
  • Verona – 213 km
  • Milano Bergamo / Milano Malpensa - 310 / 400 km
  • Informazioni transfer aeroporto: www.suedtirolbus.it - www.cortinaexpress.it
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Itinerari consigliati nei dintorni

  • Scalata alla cima Sassongher
  • In discesa dal rifugio Kostner a Corvara via Crëp de Sela
  • Trekking plurigiornaliero sull'Alta Via dell'Alta Badia
  • Traversata del Gruppo del Sella da Sass Pordoi a Corvara
  • Salita alla cima "Le Ciaval" sul Sas dla Crusc/Santa Croce
  • 4 Peaks Alta Badia
  • Escursione in quota La Val - passo di S. Antonio - Alpe Fanes
 Questi consigli sono stati generati automaticamente dal sistema.
Stato
Chiuso
Difficoltà
media
Lunghezza
6,5 km
Durata
2:07h.
Dislivello
592 m
Discesa
1032 m

Statistiche

: ore
 km
 mt
 mt
Punto più alto
 mt
Punto più basso
 mt
Mostra il profilo altimetrico Nascondi il profilo altimetrico
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio