Alto Adige
Top

Cerca
alloggio

Richiesta non impegnativa

Invia

La Val Mezdí nel Gruppo del Sella

Dettaglio

  • Altitudine alla partenza: 2.950 m
  • Altitudine all'arrivo: 1.645 m
  • Dislivello: 1.450 m
  • Difficoltà: media
  • Durata: 1 ora di salita e ca. 45 min di discesa attraverso la Val Mezdí

Itinerario:

Partendo da uno dei paesi dell’Alta Badia si raggiunge il passo Pordoi, in macchina o con gli impianti di risalita. Dal passo si sale con la funivia Sass Pordoi per iniziare l'escursione.

L’escursione scialpinistica attraverso la Mezdí è sicuramente da considerarsi tra le “classiche” del fuoripista nelle Dolomiti. L’itinerario va da sud a nord ed è caratterizzato da traversata del massiccio del Sella breve e con poco dislivello e da una da una discesa ripida e tecnica attraverso una stretta valle in mezzo alle rocce.

Dall’Alta Badia si raggiunge l'inizio dell’escursione, a Passo Pordoi, attraverso le piste del Sellaronda, il famoso giro sciistico attorno al massiccio del Sella. Al Passo Pordoi si sale in funivia al Sass Pordoi (2.950 m) dove una parte una discesa relativamente facile che porta alla Forcella Pordoi. Da qui si sale al rifugio Boè: le racchette da neve o le pelli facilitano l'ascesa.
Alla forcella, dove inizia la discesa, ci si dovrebbe assolutamente prendere un po'di tempo per godere dello splendido panorama a 360 ° e per ammirare dall’alto la discesa che si andrà ad intraprendere. La discesa inizia con una parte stretta, difficile e ripida, continua su un pendio più gradevole per diventare nuovamente impegnativa nella parte centrale della valle, soprattutto in inverni con poca neve a causa di grandi massi e profondi avvallamenti. L'ultima parte dell’escursione è facile: lungo un sentiero forestale e attraverso dolci prati si arriva a Colfosco.

Attenzione: l'escursione è classificata come moderata, ma non deve essere sottovalutata, in quanto può essere molto impegnativa a causa della neve ghiacciata e dura ed in caso di forte vento.