Alto Adige
Top

Cerca
alloggio

Richiesta non impegnativa

Invia

Museo all'aperto 5 Torri

5 Torri

Durante la Prima Guerra Mondiale l'area Cinque Torri fu occupata dall'esercito italiano che vi installò la sede del comando dell’artiglieria. L’ottima visuale sulle catene montuose circostanti permettevano infatti di controllare al meglio i movimenti dell’esercito nemico. A protezione dell’area dall’esercito austro-ungarico che si trovava proprio di fronte, nell’area Lagazuoi – Forte Tre Sassi, furono collocati diversi cannoni.

Nell’intera zona Cinque Torri ci sono diversi sentieri da poter scegliere, di durata compresa tra 15 minuti e 2 a 3 ore e di facile – media difficoltà.

Tra le varie proposte illustriamo di seguito l’escursione intorno alla montagna per la quale si impiegano circa 2 ore compresa la visita alle varie postazioni del museo all'aperto oggi perfettamente restaurate.

Una comoda seggiovia che parate poco dopo il Passo Falzarego in direzione Cortina, porta fino al museo all’aperto.

Il museo all’aperto delle Cinque Torri è visitabile anche in inverno.

Dettagli dell'escursione

  • Partenza: seggiovia 5 Torri
  • Durata: da 15 min a 2 - 3 ore
  • Punto più alto: 2137 m
  • Dislivello: 307 m bei Aufstieg mit dem Sessellift
  • Difficoltà: media