Alto Adige
Top

Cerca
alloggio

Richiesta non impegnativa

Invia

Il monte Conturines e la grotta dell'orso

Nel parco naturale Fanes-Senes-Braies sulle orme dell’orso delle caverne Ursus ladinicus

Mount Conturines

L'escursione al monte Conturines, ai bordi del parco naturale Fanes - Sennes - Braies, è un trekking per escursionisti esperti.

L’escursione parte da San Cassiano/Capanna Alpina. Seguendo il n. 11 si sale al Col de Locia in direzione Fanes fino al Gran Plan (in ladino grande pianura). Si prosegue a sinistra su un pendio di pini mughi e si continua su ripidi ghiaioni fino ai piedi del monte Conturines a 2800 m, dove si trova l’entrata della grotta. L’ascesa alla grotta di ca. 7 ore, è impegnativa, l'escursione pertanto è consigliata solo agli esperti.

Nella grotta del Conturines alla fine degli anni '80 (nel 1987) venne fatta la sensazionale scoperta: resti fossili appartenenti ad un orso delle caverne. Gli studi delle ossa hanno in seguito rivelato che si trattava di una nuova specie di orsi mai stati descritti. L’orso delle Conturines fu denominato Ursus ladinicus.

La grotta dove sono stati ritrovati i resti fossili dell'orso è visitabile solo con la guida.

  • orsomuseumladin
  • conturines-san-cassiano
  • Resti del Usrus ladinicus nelle caverne del Conturines

Dettagli dell’escursione

  • Partenza: San Cassiano / Capanna Alpina
  • Durata: 6 1/2 fino a 7 h
  • Punto più alto: 2800 m
  • Dislivello: 1075 m
  • Difficoltà: impegnativa - per escursionisti allenati ed esperti
  • Lunghezza: ca. 10 km