Alto Adige
Top

Cerca
alloggio

Richiesta non impegnativa

Invia

San Cassiano - Störes - Pralongià

12,7 km
3,5 h

Dall‘Armentarola al Pralongià, passando per i prati di Störes
Caratteristiche: Questa escursione, con partenza in località Armentarola, porta lungo un ampio sentiero in leggera salita attraverso il bosco fino ai prati di Störes. Da qui si ha una splendida vista sull‘altopiano del Pralongià e sulle montagne, che circondano l‘Alta
Badia: Sas dla Crusc, Lavarela, Conturines e Lagazuoi.
Punto di partenza: San Cassiano/Armentarola – fermata autobus (1726 m)
Itinerario: Dall‘Hotel Armentarola si imbocca il sentiero nr. 18 verso sud. Nei pressi dell‘Hotel Gran Ancëi si attraversa il torrente, seguendo l‘indicazione per il Pralongià. Si prosegue sul sentiero nr. 24/A, che attraverso un prato in leggera salita, porta fino all‘inizio del bosco. Si sale dunque lungo la Val de Störes, fino a raggiungere gli omonimi prati (1h 30min.). Il percorso è di particolare interesse dal punto di vista geologico. Procedendo la salita, si raggiunge il grande crinale di Störes. Da qui, in direzione ovest, si raggiunge il rifugio Ütia Pralongià (2h 10min.). Il ritorno a San Cassiano si effettua, seguendo inizialmente il sentiero nr. 23 per ca. 500 m verso nord per poi svoltare a destra verso San Cassiano (nr. 22). Si cammina in leggera discesa, attraverso prati e pascoli in direzione nordest, fino ad arrivare al rifugio Ütia Malga Saraghes (50min.). Da qui si prosegue sempre sul sentiero nr. 22, che porta dopo altri 50 minuti di camminata al paese di San Cassinao.
Punto di arrivo: San Cassiano – fermata autobus (1524 m)
Ristoro: Ütia Pralongià, Ütia Malga Saraghes
Difficoltà: sentiero facile/medio
Tipo di sentiero: mulattiera

Mappa

Profilo altimetrico

Profilo altimetrico - San Cassiano - Störes - Pralongià