Alto Adige
Top

Cerca
alloggio

Richiesta non impegnativa

Invia

La Crusc/Heiligkreuz - Schneehöhle - Armentara

10,3 km
3 h

Da La Crusc/S.Croce alla Grotta delle nevi e ritorno a Badia
Caratteristiche: Suggestiva passeggiata ai piedi delle imponenti pareti del Sas dla Crusc, attraversando boschi di larici e pini mughi e i vasti prati fioriti dell‘Armentara nel Parco Naturale Fanes-Senes-Braies. Si consiglia una breve visita alla Grotta della neve, ai piedi della parete nord-ovest della Piza dales Diesc. Si tratta di un’interessante grotta naturale, scavata nella neve dall‘acqua, che durante il disgelo e i temporali estivi, scende dalla Piza dales Diesc e dal Sas dla Crusc.
Punto di partenza: Badia (1327 m) La Crusc/S.Croce, raggiungibile in seggiovia
Itinerario: Da Badia si sale con le seggiovie fino al santuario La Crusc/S.Croce (2043 m). Il sentiero per la Grotta della neve parte sopra la chiesa, prima in salita verso est e dopo 200 m si imbocca a sinistra il sentiero nr. 15/B, in direzione Spëscia/La Val. Il sentiero prosegue per un lieve saliscendi, attraverso un bosco di cembri e pini mughi con una vista stupenda sui prati dell‘Armentara nella cornice del gruppo delle Odle, del Pütia e a nord della catena dei ghiacciai sul confine con l‘Austria. Si raggiunge quindi Plan Sotsas, una radura, dove sulla destra, poco distante dal sentiero (indicazione), si può ammirare la Grotta della neve (40 min.). Si prosegue nella stessa direzione fino ad una biforcazione. Si segue sulla sinistra la strada forestale, segnata con il nr. 18, prima attraverso il bosco, sboccando poi nei prati dell’Armentara, famosi per la loro varietà di fiori. All‘incrocio con il sentiero nr. 15/A, lo si segue verso destra, lungo la strada forestale fino al margine del bosco, dove si imbocca il sentiero con l‘indicazion „Roda de Armentara/Badia“
(1h 30min.). Dopo una breve salita, si arriva al rifugio Ütia Ranch da Andrè. Si prosegue nella stessa direzione, prima in piano, per poi scendere nell‘avvallamento di Valacia, dove si può ammirare un piccolo laghetto (biotopo). Si costeggiano le baite di Razuns fino ad arrivare al maso Valgiarëi. Seguendo l‘indicazione „Roda de Armentara/Badia“, si costeggiano i masi Ćialaruns, Alfarëi, Ruac e Fussè e si arriva a San Linert, da dove si può proseguire fino a Pedraces (fermata autobus)
Punto di arrivo: Badia – fermata autobus (1327 m)
Ristoro: Ütia La Crusc/S.Croce, Ütia Ranch da Andrè
Difficoltà: sentiero facile
Tipo di sentiero: sentiero agevole

Mappa

Profilo altimetrico

Profilo altimetrico - La Crusc/Heiligkreuz - Schneehöhle - Armentara