Alto Adige
Top

Cerca
alloggio

Richiesta non impegnativa

Invia

Corvara/Planac - Cherz

6,6 km
2 h

Da Corvara/Planac fino al Cherz
Caratteristiche: Con la seggiovia Pralongià si raggiunge il rifugio
Ütia Punta Trieste. Da qui parte una piacevole e rilassante passeggiata attraverso prati fioriti e boschi ombreggiati, con vista sulla Marmolada, sul Grup dl Sela e sul Col de Lana (luogo di duri combattimenti tra Alpini e Kaiserjäger durante la Prima Guerra Mondiale).
Punto di partenza: Corvara/Planac – seggiovia Pralongià (1711 m)
Itinerario: Dalla stazione a monte della seggiovia Pralongià (2016m) parte la passeggiata di due ore ca., in direzione sud, su un sentiero (nr. 3/A) che, in leggera discesa, attraversa un vasto prato, giungendo al Passo Inzija. Da qui si scende verso sinistra, sempre sul sentiero nr. 3/A, proseguendo sulla destra in salita per la parte sudorientale della cresta Marentas, fino ai verdeggianti prati della Sella di Forceles.
Si prosegue attraverso pascoli e radi boschi, giungendo al rifugio Ütia Cherz (2087 m) (1h). Al ritorno si segue il sentiero nr. 26, che, in direzione nord, in leggera discesa, prima attraversa i prati e poi si immette nel bosco. Si giunge quindi al campo da golf, che si costeggia, fino ad arrivare al parcheggio della seggiovia Pralongià.
Ristoro: Ütia La Marmotta, Ütia Cherz, Ütia Inzija,
Ütia Punta Trieste
Tipo di sentiero: mulattiera

Mappa

Profilo altimetrico

Profilo altimetrico - Corvara/Planac - Cherz