Alto Adige
Top

Cerca
alloggio

Richiesta non impegnativa

Invia

Maso Ruac/Alfarëi

La Villa

L'etimologia del toponimo "Ruac" è incerta: potrebbe derivare dal latino RIVUS+ACEUS e significare "territorio ghiaioso" oppure essere legata a una forma prelatina rova + ACEUS e significare "smottamento". Il nome Alfarëi, invece, non presenta problemi interpretativi e sta a indicare un luogo dove crescono i pioppi tremuli.


In questo insediamento sorge uno dei più vecchi edifici dell'Alta Badia. Si tratta di una pregevole casa di foggia tardo romanica, con uno stile architettonico di origine medievale, la più antica tipologia abitativa riscontrabile nella vallata.
Questo tipo di costruzione è caratterizzato da una parte inferiore in muratura e una parte superiore in legno con un ampio balcone rivolto verso valle. Le finestre sono piuttosto piccole.
In fienile con la stalla al piano terra, è caratterizzato da un amipo ballatoio, il "parincinch", utilizzato per l'essiccazione dei prodotti agricoli.
Poco distante troviamo una vecchia segheria e un mulino.


Nella casa, ad oggi, si preparano cene tipiche ladine su prenotazione.

Maso Ruac/Alfarëi
Str. Colz 75
La Villa 39036
lavilla@altabadia.org
Telefono: +39 0471 847037