Cerca alloggio / hotel:

Sentieri a tema

paesaggi, cultura e leggende delle Dolomiti

I seguenti itinerari - alcuni molto facili ed adatti anche ad escursionisti poco allenati, altri più impegnativi - sono particolarmente interessanti, sia dal punto di vista paesaggistico, sia dal punto di vista culturale - tematico.
 

Gli itinerari geologici

Passo Gardena - Alta BadiaIl Consorzio Turistico Alta Badia ed il Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia hanno individuato 3 itinerari attraverso l'Alta Badia con particolare rilevanza geologica. Gli itinterari partono da Corvara, La Villa e da Passo Gardena.

.....di più

 


Il sentiero dei larici

Tru di lerscIl percorso naturalistico-didattico a San Cassiano si dirama attraverso boschi di larici e prati alpini ai piedi del parco naturale Fanes – Senes – Braies tra le località Rü e Rudiferia.

.....di più

 

 


 

Le escursioni sui sentieri delle leggende ladine

Altipiano del Gardenaccia - Alta BadiaIl Consorzio Turistico Alta Badia, ha individuato 8 itinerari che portano l'escursionista nel mondo incantato delle leggende della valle. Camminando sugli itinerari proposti conoscerete creature misteriose e "magiche" come i salvans e le ganes, esseri terrificanti come orchi e draghi e uomini forti e generosi che con le loro gesta si elevarono ad eroi.

.....di più


Tru di artisć - il sentiero degli artisti

Tru di artisc - Lois AnvidalfarëiIl “Tru di artisć” - il sentiero degli artisti, è una galleria d’arte all'aperto. Allestito lungo la passeggiata di 3,5 km lungo il fiume Gadera che da La Villa porta a San Cassiano, il sentiero da all’escursionista l'opportunità di confrontarsi con le opere di alcuni dei maggiori esponenti artistici della Val Badia tra cui: Lois Anvidalfarei, Giovanni Rindler, Franz Kehrer, Helmut Pizzinini, Silvester Promberger, Pepele Rinna, Franz Irsara.

Il sentiero - gli artisti - le opere


Sulle orme degli animali selvatici

Sulle orme degli animali selvatici al Santa CroceIl sentiero che dal rifugio Lée porta alla stazione a monte della seggiovia Santa Croce è pressoché pianeggiante ed adatto anche alle famiglie con bimbi piccoli e passeggini. Durante la camminata di ca. 15 minuti incontrerete diverse sculture di animali selvatici come l’ aquila, il gufo, la volpe, scolpiti con la motosega in legno di larice e cirmolo da un eclettico artista altoatesino.

Raccolta timbri sul sentiero tematico del Santa Croce per bambini ed adulti

Bambini ed adulti possono ritirare gratuitamente presso il personale di servizio della seggiovia Santa Croce oppure presso il Rifugio Lee la cartina per la partecipazione al gioco di raccolta timbri.

Per i bimbi è previsto un simpatico omaggio, gli adulti parteciperanno all'estrazione di ricchi premi.

Vedi tutte le info sul sentiero ed il gioco a premi

ABA